Lisa Haagedoorn

Piacere, sono Lisa. Da quando nel 2016 ho deciso di dedicarmi a tempo pieno alla nostra azienda familiare ho il lavoro più divertente che esista.

Quando ero piccola, il mio desiderio era fare la maestra. Dopo la scuola dell’obbligo, quindi, sono andata subito alle magistrali. Qui ho imparato come utilizzare la voce, la comunicazione e la postura in modo efficace per ottenere ciò che si desidera. Poi ho capito che non volevo insegnare in una classe, ma studiare il comportamento. Dalle magistrali sono passata a pedagogia.

Al terzo anno di studi ho avuto la possibilità di avviare la mia attività. Ho avviato Opvoedsupport per aiutare i bambini nelle scuole elementari o a domicilio. Oltre a ciò offrivo un sostegno ai genitori per i problemi di educazione dei figli e gli insegnanti sulle questioni riguardanti il comportamento in classe.

Da ragazzina non ero interessata all’hotel. Addirittura mi vergognavo, e avrei voluto abitare in una casa e semplicemente aprire la porta quando arrivava un ospite. Per andare a casa nostra dovevamo passare davanti alla reception. I dipendenti avevano sempre delle domande o delle osservazioni, e quindi non arrivavo mai “a casa”, ma mi mettevo a lavorare. L’hotel funziona 24 ore su 24 e sette giorni alla settimana. Da piccola non lo capivo.

Nel 2012 mia mamma è diventata unica proprietaria dell’hotel. Insieme a Johan ha portato l’hotel a un altro livello. È così che mi sono innamorata dell’azienda. Mi ha preso alla sprovvista. Stavo ancora studiando e ho cominciato a chiedermi se avrei potuto svolgere una funzione nell’hotel. 
Mia madre mi dava dei consigli saggi: “L’hotel non scappa. Puoi sempre entrare più avanti.”

Anche se lavoravo con grande piacere come pedagoga, alla fine non ero soddisfatta. Nel 2016 ho fatto la scelta migliore della mia vita! Mi sento molto fortunata per il fatto che ogni giorno vado a lavorare così volentieri.

Hotel Asterisk è un’impresa familiare, ed è questo che lo rende così unico. Dobbiamo essere uniti perché l’hotel Asterisk continui ad avere successo. Johan ed io abbiamo personalità totalmente diverse, e quindi ciascuno di noi si occupa del proprio settore nell’hotel. 

Sono felice di darvi il benvenuto nel nostro hotel e di raccontarvi tutto sulla mia città. Spero che il Suo soggiorno vi sia gradito come se fosse in una seconda casa. Benvenuti quindi presso l’hotel Asterisk.

.